fbpx

Magazine

5 cose da vedere a Loro Ciuffenna

In provincia di Arezzo, a poco più di 70 chilometri dalla nostra villa per vacanze con piscina nel Chianti, si nasconde uno dei borghi più belli d’Italia. Stiamo parlando di Loro Ciuffenna, un piccolo paese situato tra l’Arno e le colline che fanno da preludio alla montagna del Pratomagno. Il borgo, caratterizzato dal centro storico a strapiombo su un torrente, è uno di quei posti poco conosciuti ma che ha davvero tanto da raccontare e da offrire.

Cosa vedere a Loro Ciuffenna? Ecco 5 cose imperdibili!

#1 – L’antico mulino

La prima cosa da vedere è il mulino ad acqua, l’unico rimasto dei quattordici che un tempo erano disseminati lungo il torrente Ciuffenna. Costruito intorno all’anno 1000, è il più antico di tutta la regione ancora in funzione. La struttura, oggi visitabile, appartiene alla famiglia Parigi e viene utilizzata soprattutto per macinare farina di castagne, il prodotto tipico del borgo. Ospita tre macine in pietra che funzionano per mezzo di un albero verticale sulla cui sommità si trovano le pale che consentono il movimento sfruttando lo scorrere dell’acqua. Visitare questo mulino è come immergersi in un film in bianco e nero.

#2 – Pieve di San Pietro a Gropina

Appena fuori dal borgo, e precisamente in località Gropina, si trova la Pieve di San Pietro, una delle più belle della Toscana. Si tratta di una magnifica costruzione romanica che ingloba l’antica chiesa paleocristiana (V-VI secolo) e l’edificio longobardo (VIII-IX secolo). Presenta, all’esterno, una semplice facciata eseguita in muratura di pietra arenaria a filaretto mentre l’interno accoglie uno splendido pulpito dell’VIII secolo, sorretto da due colonne annodate e arricchito con figure a bassorilievo ricche di simboli. Di notevole pregio sono anche i capitelli, specialmente quelli della parte sinistra. Per la sua importanza storica e artistica è stata dichiarata monumento nazionale.

#3 – Museo Venturino Venturi

Merita assolutamente una visita anche il museo dedicato allo scultore e pittore Venturino Venturi, nato a Loro Ciuffenna il 6 aprile del 1918. Allestito nelle sale del Palazzo Comunale, custodisce sculture in bronzo e in legno, oggetti in ceramica e disegni dell’artista. Il percorso espositivo è articolato in sette sezioni organizzate secondo i principali temi della ricerca artistica di Venturi. Rilevante è la collezione di ritratti in pietra, alcuni dei quali di importanti personaggi della cultura italiana del Novecento come Ottone Rosai, Vasco Pratolini, Mario Luzi e Giovanni Michelucci. Il museo ospita regolarmente conferenze, concerti ed esposizioni temporanee.

#4 – Chiesa di Santa Maria Assunta

Un altro edificio sacro da non perdere è la Chiesa di Santa Maria Assunta, situata in una piazzetta della parte alta del borgo. Un tempo era la cappella gentilizia del Castello dei Conti Guidi. Citata come parrocchia dal 1275, nel corso del XIV secolo è stato oggetto di un consistente intervento di ampliamento. Al suo interno sono conservate pregevoli opere d’arte di vario periodo e tipologia, tra le quali si segnalano: un polittico a fondo oro di Lorenzo di Bicci raffigurante una Madonna e Santi; due tavole con l’Annunciazione e la Pietà di Carlo Portelli; e alcuni affreschi risalenti al XIV e XV secolo.

#5 – Santuario della Madonna dell’Umiltà

Ai margini del borgo sorge il Santuario della Madonna dell’Umiltà. Questa bella e spaziosa chiesa venne edificata tra la fine del XVI e l’inizio del XVII secolo per ospitare un’immagine della Madonna ritenuta miracolosa e per questo particolarmente venerata. All’interno sono conservate varie opere d’arte, tra le quali spiccano l’affresco raffigurante la Madonna con il Bambino e i Santi Pietro e Giovanni Battista (XV secolo), la Natività della Vergine realizzata da Matteo Rosselli (XVII secolo), e San Carlo Borromeo in adorazione del Crocifisso, attribuito ad Agostino Ciampelli (XVII secolo).

Foto Pieve di San Pietro a Gropina © Wikipedia – Vignaccia76 | Museo Venturino Venturi © Sistema Museale del Valdarno | Chiesa di Santa Maria Assunta © Wikipedia – LigaDue | Santuario della Madonna dell’Umiltà © Wikipedia – LigaDue

Facebook
Twitter
LinkedIn

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Commento
Nome*
*

Parlano di noi