Appartamenti indipendenti

Il lusso discreto e l’autenticità che si incontrano, per una vacanza all’insegna dello stile.

Gli appartamenti, ognuno con giardino privato, fanno parte della villa. La loro accurata ristrutturazione, secondo i criteri della bioedilizia e della sostenibilità ambientale, ha conservato inalterata la struttura originaria.

In ognuno di essi sono stati recuperati i particolari del passato o impreziositi con installazioni artistiche che attribuiscono loro una spiccata personalità.

Forno, Frantoio, Stillo e Torre, questi i nomi degli appartamenti de Il Paluffo Tuscan Villa, sono la soluzione perfetta per le vostre vacanze in Toscana. In essi potrete rivivere l’autenticità degli antichi borghi anche se con tocchi di moderno design italiano.

Tutti gli appartamenti hanno ingresso indipendente, aria condizionata, Wi-Fi, cucina accessoriata, soggiorno e giardino privato.

Sono indicati per famiglie o gruppi di amici alla ricerca di un soggiorno in Toscana autentico ma al tempo stesso elegante e con tutti i confort.

Ampio appartamento con due camere da letto, cucina completamente attrezzata, soggiorno con sala pranzo e camino con legna a disposizione.

Occupazione: 4 persone

Appartamento molto ampio, con tre camere matrimoniali, situato sopra l’antico frantoio, unico nel suo genere con una vera quercia all’interno del soggiorno!

Occupazione: 6+1 persone

Una volta destinato al parcheggio delle carrozze, è oggi un appartamento luminoso, costituito da un ampio soggiorno con caminetto, sala da pranzo e cucina completamente attrezzata.

Occupazione: 4+1 persone

Questo suggestivo appartamento è ubicato in una delle parti più antiche della villa, la torre, risalente al periodo medioevale.
E’ articolato su tre piani.

Occupazione: 6 persone

L’amore per l’ambiente

Da sempre crediamo nella filosofia del turismo sostenibile, per questo al Paluffo utilizziamo sofisticate tecnologie per annullare l’impatto ambientale.

Ogni pietra de Il Paluffo ha una storia da raccontare!

Anche il politico e filosofo italiano Giuseppe Mazzini risiedette al Paluffo intorno al 1830, facendone sede dell’associazione segreta “Giovane Italia”.

Parlano di noi